Aggiornamenti importanti

Image

 

Nonostante il decreto del 18 maggio sancisca la riapertura di cinema, teatro e sale da concerto per il 15 giugno, sono evidenti le difficoltà che i teatri incontrerebbero nel rispettare le misure di sicurezza richieste dal Governo. Lo spettacolo dal vivo presenta, in quanto tale, caratteristiche ben precise che costituiscono la sua ragion d'essere, tra cui l’inevitabile vicinanza tra attori, danzatori o musicisti in palcoscenico. Inoltre, i teatri non riuscirebbero a coprire i costi delle rappresentazioni se si seguissero pedissequamente le restrizioni imposte, dal momento che il pubblico sarebbe notevolmente ridotto.

Tuttavia, stiamo lavorando per riprogrammare gli spettacoli che non hanno avuto luogo a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19 e nei prossimi giorni comunicheremo tramite sito e social le nuove date definite.
I biglietti acquistati durante la stagione 2019-2020 resteranno validi per la stagione 2020-2021 e i possessori del biglietto potranno usufruire dello spettacolo riprogrammato nella nuova stagione teatrale presentandosi direttamente la sera dell’evento con il biglietto in possesso, senza nessun’altra formalità.
Per gli spettacoli che verranno annullati a causa dell’impossibilità di una riprogrammazione, invece, è necessario inviare entro 30 giorni dalla comunicazione di annullamento una email di richiesta all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con allegata scansione del biglietto o abbonamento e codice fiscale, seguirà l’elargizione di un voucher di pari importo al titolo di acquisto (esclusi i costi di prevendita, commissioni, trasporto ed altre spese non imputabili al teatro), che potrà essere utilizzato entro 18 mesi dall’emissione per un altro spettacolo in programma al Teatro Nuovo di Ferrara. Si ricorda che il biglietto cartaceo va conservato e consegnato alla biglietteria appena possibile.

N.B. Invitiamo la gentile clientela a tenere monitorato il nostro sito internet, che verrà tempestivamente aggiornato appena avremo nuove indicazioni. Oltre a non avere i contatti di tutti gli acquirenti, sarebbe un lavoro difficile e spropositato riuscire ad avvisare singolarmente ciascuno di voi di ogni variazione in atto, vi chiediamo quindi di fare uno sforzo in prima persona cercando di tenervi aggiornati tramite i nostri canali ufficiali. Ci scusiamo per il disagio, ma siamo certi della vostra sensibilità in un momento così particolare.



La biglietteria rimane chiusa al pubblico ma è possibile contattarla telefonicamente e via email nei consueti orari: dal martedì al sabato dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 19.

Tel: 0532-1862055
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.