Up & Down

Il progetto nasce dalla collaborazione di Paolo Ruffini con la Compagnia Mayor Von Frinzius, uno straordinario esempio di teatro integrato: la compagnia è composta da oltre 90 attori, metà dei quali disabili e da oltre vent’anni opera su Livorno sotto la direzione di Lamberto Giannini, con il quale è nata una collaborazione che ha portato alla nascita dello spettacolo UP&DOWN. Si tratta di un happening comico in cui Paolo è in scena con sei attori della compagnia, precisamente 4 con Sindrome di Down, uno autistico e uno in carrozzina. Lo spettacolo ha una forte connotazione di improvvisazione, è decisamente scorretto e irriverente e prevede il coinvolgimento del pubblico in sala. Nonostante la natura comica riesce ad essere allo stesso tempo emozionante, lasciando spazio alla riflessione sul significato della parola abilità, e su come siano molte le persone disabili alla felicità. Si tratta di uno spettacolo molto difficile da raccontare, forse perché più che uno spettacolo è un’esperienza a cui partecipare. UP&DOWN ha debuttato nel 2018 al Teatro Sistina e ha calcato importanti palcoscenici in tutta Italia. Il tour teatrale ha ripreso il via a ottobre dal Teatro Nazionale di Milano dopo la pausa estiva, e sinora ha raccolto un sold out dopo l'altro non solo a Milano (tre date) ma anche al Teatro Politeama di Genova, al Teatro Brancaccio di Roma, al Teatro Alfieri di Torino e al Teatro Verdi di Firenze.

Durata: 2 ore, senza intervallo