ARKOBALENO

Le atmosfere di Arkobaleno ritornano per il decimo anno con noti Artisti di fama televisiva ed internazionale. Non è solamente un grande spettacolo teatrale, ma una vera e propria esperienza unica che ti condurrà in una dimensione parallela affascinante, misteriosa e coinvolgente... dove tutto è possibile e la realtà si confonde con l’illusione. In questa edizione saranno protagoniste “fantasia e risate” che illuminano la nostra vita con le loro sfumature proprio come i colori di un Arkobaleno. Artisti provenienti dai più importanti programmi televisivi e palcoscenici mondiali porteranno a Ferrara un varietà ricco di performance espresse ai massimi livelli; un emozionante ed esilarante viaggio che incontra sul suo percorso Comicità, Ventriloquia, Trasformismo, Visual comedy, Arte del Prestigio e Illusionismo per una serata straordinariamente divertente e spensierata adatta a tutta la famiglia. Accattivante, coinvolgente, emozionante, esilarante, magico, poetico sono gli aggettivi che più si addicono a questo spettacolo esclusivo che andrà in scena soltanto il 7 dicembre 2022 presso il Teatro Nuovo di Ferrara.

Durata: 1 ora e 45 minuti, senza intervallo



CAST

ANDREA FRATELLINI con ZIO TORE e...

Ventriloquo, Mago e Cantante

Vincitore di ITALIA’S GOT TALENT 2020, protagonista a TU SI QUE VALES e numerosi programmi televisivi

 

ALBERTO GIORGI e LAURA

Grandi Illusioni e Magia da scena

Vincitori dell’ORACOLO D’ORO, MANDRAKE D’OR, Trofeo MAGIC STARS DI MONTECARLO, Premio SHANGAI MAGIC Festival e Protagonisti a FOOL US LAS VEGAS, The Illusionist 1903 dall’America all’Australia

 

POUBELLE | LUCA LOMBARDO

Trasformista, Mago e Clown

Protagonista al FESTIVAL DI SANREMO 2021 insieme alla band “Lo Stato Sociale”, ITALIA SI!, ITALIA’S GOT TALENT

 

Conduce:

ROBERTO FERRARI & CORRADO BOLDI

Roberto Ferrari: presentatore poliedrico, Direttore Artistico e Produttore di ARKOBALENO

Corrado Boldi: comico e formAttore

Ritornano insieme sul palcoscenico per condurre il decimo anniversario di questo format ai limiti dell’impossibile.